Promemoria delle attività in programma

  • Progetto TERRA MADRE: l’assise delle comunità del cibo di tutto il mondo si terrà  in Ottobre (23-26)a Torino.Il convivium Slow food Soverato ha segnalato alcune delegazioni che sono state invitate(tra le 1600 di tutto il mondo):comunità della castagna(coop.verde-oro Franco Matozzo),comunità della nocciola di Calabria(Giuseppe Rotiroti),comunità del pomodoro di Belmonte(dr.Rosario De Micheli).Per la comunità dei cuochi di Terra Madre ci sarà Delfino Maruca del Ristorante “Il vecchio castagno” di Serrastretta.Abbiamo colto il messaggio che ci ha dato il Presidente Internazionale slow food Carlo Petrini al congresso  del  Messico,ci siamo attivati ed abbiamo fatto inserire tra i gruppi dei “suoni di terra madre” il gruppo I MARASA’che spesso ci accompagnano nelle nostre manifestazioni;suoneranno a Torino il 24 e 25 ottobre.
  • Progetto MENSE SCOLASTICHE: Il convivium di Soverato è stato selezionato tra 50 comuni d’Italia per un’indagine sulle mense scolastiche.Abbiamo raccolto e spedito al nazionale  i dati richiesti.Entro la fine del 2008 è prevista l’elaborazione dei dati,con una comunicazione de Il Sole 24 Ore nell’ambito del Salone del gusto che si tiene in ottobre.L’inchiesta permetterà l’elaborazione,da parte di Slow Food,di linee guida per la promozione di una mensa scolastica buona,pulita e giusta,cioè attenta all’aspetto sensoriale dei pasti,sostenibile dal punto di vista ambientale e rispondente alle esigenze dei lavoratori e dei fruitori del servizio.L’occasione dell’intervista ci ha consentito di riprendere i contatti con la struttura amministrativa del comune di Soverato e con la responsabile sig.ra Paola Grande,che ci ha dato la sua disponibilità. Confidiamo sull’aiuto dei soci e delle socie che sono tra i fruitori delle mense e sui soci insegnanti per fare un passo avanti nell’opera di sensibilizzazione.Occorre ristabilire un buon rapporto con il cibo e con il mondo di produzione (v.progetto orti scolastici).
  • Domenica 28.09.2008 UN PRANZO PER TERRA MADRE a SERRASTRETTA: abbiamo aderito all’appello che ci è stato fatto per sostenere Terra madre.Noi caratterizzeremo questa giornata recandoci in montagna,in un luogo importante come Serrastretta,dove la passione per la terra si coniuga con l’operosità della gente.
    Il programma è il seguente:ore 9.00 raduno a Soverato nel piazzale della Ragioneria (con pullman,partecipanti min26-max50).In mattinata visiteremo l’Azienda di formaggi Scalise,le Botteghe artigiane(legno,sedia,tessitura) e il Museo Dalida’.Ci sarà un incontro con la Proloco e con il sindaco Renato Mascaro;prevista la presentazione dei temi di Terra Madre con consegna del materiale informativo e delle spille ai partecipanti.Ore 13.00: pranzo al Vecchio Castagno preparato per noi da Delfino Maruca(insignito del riconoscimento di chiocciolina d’oro). Menù:antipasticon affettati di produzione della casa,formaggi, conserve salate;i primi:tagliatelle alle ortiche con i funghi,fileja al ragù di maiale;i secondi:agnello impanato,carrè di maiale con le castagne,contorno di patate ed insalata;fruttadi stagione;dolce:praline di castagna;il vinoè quello sfuso di Motta S.Lucia;gli infusi ed i liquori sono preparati da Delfino Maruca.Sarà  con noi Silvio Greco, neo assessore regionale all’Ambiente,nonché Presidente Slowfood Calabria;parteciperanno altresì alcuni rappresentanti delle comunità del cibo che abbiamo coinvolto per Terra madre.La giornata sarà allietata da suoni e canti dei Marasà.Al rientro:possibile visita alle Cantine Statti a Lamezia. Costo=€ 43,00 (soci)// € 48,00 (non soci) comprensivo di pranzo,viaggio in pullman,materiale su Terra madre e gadget(sconti per i bambini). N.B:parte del ricavato sarà devoluto alle Comunità del cibo che parteciperanno a Terra madre;la Calabria sostiene l’Africa.Necessaria prenotazione entro lunedì 22,possibilmente con versamento della quota.
  • LUNEDI’ 29.09.2008 INCONTRO “HAPPY HOUR”: nel pomeriggio si terrà un incontro all’IPSSAR di Soverato con gli operatori dei bar del comprensorio.Il tema è l’Happy Hour-l’aperitivo,con particolare attenzione ai prodotti locali. Presentazione a cura di Sandro Laugelli,barman di Catanzaro autore del MOMO’e nostro nuovo socio.
  • CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE “LINGUA MADRE”: (Regione Piemonte-Fiera Internazionale del libro-Torino). diretto a tutte le donne straniere,anche di seconda o terza generazione, residenti in Italia che,utilizzando la nuova lingua d’arrivo(cioè l’italiano),vogliano approfondire il rapporto tra identità,radici e il mondo altro. Una sezione speciale è dedicata alle donne italiane che vogliano farsi tramite di queste culture diverse, raccontando storie di donne straniere che hanno conosciuto, amato, incontrato e che hanno saputo trasmettere loro altre identità. Gli elaborati dovranno pervenire entro il 31.12.2008 al seguente indirizzo:Concorso letterario nazionale Lingua Madre-c.p. 427,Via Alfieri n.10-10121 Torino Cent. La novità di quest’anno sarà il “Premio speciale SlowFood-Terra Madre“:consistente nella pubblicazione sulla rivista SlowFood, offerto da Slow Food-Terra Madre,verrà assegnato all’autrice straniera del racconto maggiormente ispirato ai temi legati al cibo ed alla sua produzione,tra quelli selezionati dalla giuria del Concorso (info su www.slowfood.it e su www.terramadre.info).Abbiamo comunicato il bando alla Biblioteca delle donne di Soverato per un lavoro in sinergia e speriamo di sollecitare gli interventi delle possibili autrici.

 

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *