Visita del Presidente di Slow Food Italia Roberto Burdese

MERCOLEDI’ 12 MARZO a LU CHIANU.

La breve visita in Calabria del presidente di slow food Italia Roberto Burdese e di Massimo Borrelli del Centro Servizi, oltre agli appuntamenti istituzionali, ha avuto un epilogo speciale nell’accoglienza preparata dai soci. Per l’occasione Roberto e Massimo sono stati gentilmente ospitati dai soci Rosa e Vincenzo Sangiuliano presso la Torre Carlo v° nella suggestiva cornice della Baia dell’ippocampo.

In serata una cena festosa e familiare a Soverato Superiore, dove alla bontà dei piatti preparati dalle donne de “U Chianu” si è aggiunta l’allegria dei soci riunitisi a casa Chiefari.Con la lettura di un brano creato per l’occasione da Donatella e letto da Antonio Chiaravalloti, si è aperta la serata, alla quale ha partecipato anche il parroco Don Giorgio, un’amico affezionato di Slow food.Sul tavolo sapientemente apparecchiato, spiccavano le pietanze preparate da Annina, Adriana, Antonietta,ed Isa: pasta e ceci, fagiola alla pignata, melanzane ripiene, polpette di maiale, fave secche a la pignata, baccalà fritto, stoccafisso a la troppitara, frittelle di alici,zeppole di patate.IL tutto condito con olio extravergine di oliva “gocce di Nausicaa” di Migliarese.Per finire le fragole di Migliarese ed i liquori di melagrana e di mosto d’uva malvasia e greco nero.preparati da Donatella.Le chiocciole decorative infornate da Giacinto Caglioti erano invece solo da vedere.La cena è stata anche l’occasione per ascoltare dalla voce di Roberto Burdese le strategie di slow food e l’attenzione che il movimento dedicherà ai grandi temi dell’agricoltura sostenibile e del ruolo dei giovani che sempre più numerosi si stanno avvicinando al movimento.Roberto Burdese si è complimentato per la vivacità della condotta di Soverato,ringraziando tutti i soci per l’impegno ed il lavoro che dedicano al movimento.In chiusura di serata, la fiduciaria, Marisa Gigliotti ha presentato in anteprima ai soci il libro “Adotta un piatto slow food”,stampato da CALABRIA LETTERARIA EDITRICE, GRUPPO RUBBETTINO,che raccoglie le testimonianze e le ricette di sei anni di concorso gastronomico.

roberto burdese,massimo borrelli,marisa gigliotti e le donne de

Nella foto: Roberto Burdese, Massimo Borrelli, Marisa Gigliotti e le donne de “U Chianu”

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *