MASTERS OF FOOD 2009!!

stampa-locandina-corsi-1volantino_pag_1volantino_pag_2

Il gusto di saperne di più” è lo slogan che accompagna il Master of Food sin dal suo primo anno di attività.
Il gusto” (un senso esteso, che va dalla percezione dell’amaro,acido,salato e dolce,sulla lingua,al comportamento adeguato e ricercato di una persona di buon gusto) ha a che fare con il riconoscimento dei sapori, con il piacere legato ai riti della tavola e naturalmente capace di legare alimento e armonia, cibo e passione; “di saperne di più” e dunque di provare interesse e curiosità colmando quel vuoto di informazione che spesso aleggia dietro un piatto, un prodotto o un alimento: la produzione, il consumo,quello che ne è stato nella storia,le facce che lo hanno manipolato.
La cultura del cibo la intendiamo così: dalla storia al marketing, per capire meglio il mondo e noi stessi. Con questo spirito, critico e ovviamente conviviale, il Master of Food, da ormai sei anni lavora costantemente per rendere il consumatore più consapevole d’innanzi alla scelta dei prodotti alimentari, dal più consueto al più raro. Per apprezzare un prodotto di qualità non basta assaggiarlo; è indispensabile conoscerne il contesto geografico, le fasi di produzione e le materie prime impiegate riconoscendone in tal modo la sostenibilità ambientale, il significato culturale e sociale, tasselli inscindibili della salvaguardia della biodiversità. Il Master of Food offre gli strumenti essenziali per affrontare il mondo alimentare nella sua complessità.

L’impostazione didattica.
Ciascun corso è articolato in due, tre, quattro o sei lezioni della durata di circa due ore e mezza. Ogni lezione prevede una parte teorica, dedicata all’apprendimento della materia a cui seguirà quella pratica rivolta all’analisi sensoriale con la degustazione di prodotti di qualità in abbinamento a vini o birre. Ad ogni studente sarà fornito un compendio sugli argomenti trattati, completo di schede di degustazione, oltre ad una bibliografia ragionata della letteratura in materia. Inoltre, saranno consegnati i libri e i manuali pubblicati da Slow Food Editore sull’argomento.
I corsi sono aperti a tutti: appassionati, cultori, curiosi, professionisti del settore. Unico requisito indispensabile è quello di essere soci Slow Food; tuttavia, per chi vuole frequentare il corso e non è socio, lo può diventare iscrivendosi per l’anno in corso con la modalità di socio a progetto (costo aggiuntivo € 25,00).

La Condotta Slow Food di Soverato ha aperto le pre-iscrizioni ai seguenti corsi che si svolgeranno nel periodo Aprile-Maggio (cliccare sui nomi per aprire le pagine dei programmi ufficiali Slow Food):
1) Dolci, cioccolato, miele e confetture (Ingredienti, qualità e tradizioni)- 4 lezioni;
2) Olio (Coltivazione, produzioni e varietà)- 3 lezioni;
3) Vino Primo Livello (Dalla vigna al bicchiere) – 6 lezioni;
4) Salumi – 4 lezioni;
5) Formaggio Primo Livello (Pascoli, latte, produzione e tipologie)- 4 lezioni;
6) Formaggio Secondo Livello (Pascoli, latte, produzioni e tipologie)- 4 lezioni.
L’orario di svolgimento dei corsi è serale dalle 19,30 in poi; il luogo in cui si terranno i corsi è la saletta del B&B “La villa” della socia  Enrica Sinopoli che si trova a Soverato in Via Delle Querce (salendo da Via Trento e Trieste, sulla collinetta, lungo la nuova strada che porta alla località Cittadella di Satriano, costeggiando l’Istituto per Geometri).

Costi (comprensivi di materiali didattici, degustazioni, attestato):
Dolci, cioccolato, miele e confetture (4 lezioni)= € 120,00 (soci esistenti), € 145,00 (nuovi soci);
Olio (3 lezioni)= € 75,00 (soci esistenti), € 100,00 (nuovi soci);
Vino Primo Livello (6 lezioni)= € 170,00 (soci esistenti), € 195,00 (i nuovi soci), nel corso è compresa la valigetta con i bicchieri degustazione;
Salumi (4 lezioni)= € 120,00 (soci esistenti), € 145,00 (nuovi soci);
Formaggio Primo Livello (4 lezioni)= € 110,00 (soci esistenti), € 135,00 (nuovi soci);
Formaggio Secondo Livello (4 lezioni)= € 120,00 (soci esistenti), € 145,00 (nuovi soci).

Modalità di pagamento: versamento del 50% della quota all’atto della conferma dell’iscrizione.

Attivazione dei corsi: ogni corso sarà attivato solo in caso di raggiungimento del numero minimo di 18 iscritti; sarà data comunicazione ai partecipanti, dell’avvio del corso.
Gli interessati possono dare la loro adesione telefonando ai numeri 0967-22010, cell.3291930011; oppure scrivendo una mail a slowfoodsoverato@libero.it

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *